Alto Adige

La prima copia dell'Alto Adige uscì all'alba del 24 maggio 1945 a Bressanone, redatta da un gruppo di giornalisti in buona parte reduci dalla Resistenza. Portavoce dei sentimenti e degli interessi della comunità di lingua italiana residente nell'area bolzanina, il nuovo quotidiano prese il posto e la sede della 'Provincia di Bolzano', il giornale della Federazione Fascista. Edito in un primo tempo dal CLN e da una cooperativa di giornalisti e tipografi, passato poi alla S.E.T.A. (Società Editrice Tipografica Atesina), dalla fine del 1946 l'Alto Adige si è trasformato in un quotidiano regionale, aprendo una redazione anche a Trento e incorporando il 'Corriere Tridentino'. Da allora si è affermato come primo giornale della regione. Presente con due edizioni locali: ALTO ADIGE a Bolzano (http://www.altoadige.it/) TRENTINO a Trento (http://www.trentinocorrierealpi.quotidianiespresso.it/) Il gradimento Alto Adige/Trentino raggiunge il 62% della popolazione del Trentino Alto Adige che dichiara di leggere la stampa quotidiana

Direttore Alberto Faustini
Prezzo edicola €1,20

Formati Stampa

Manchette 1^ pag.

Box 1^ pag.

Mini quadrotto

Double box 1^ pag.

Finestrella orizzontale

Piede

Finestrella verticale

Quadrotto

2 colonne

Quarto di pagina

Maxi piede

Doppio piede

Maxi quadrotto

Mezza pagina orizzontale

Junior page

Doppia junior

Pagina

Doppia mezza pagina

Doppia pagina

Mezza pagina verticale

Copie (totali)

14.649

media mese 2020 ADS

Copie digitali

1.407

ADS 2017 (dati certificati anno)

Lettori

139.000

2020.3 AUDIPRESS