D La Repubblica

D, il settimanale femminile di Repubblica, dal suo inizio ha costituito una “rottura” con il format classico dei femminili: un newsmagazine al femminile che offre grande spazio all’attualità, traghettatore di firme autorevoli da Repubblica e apprezzato anche dal pubblico maschile.

Una grafica elegante e avanguardista gli ha permesso di resistere alle bufere dei restyling scatenatisi in tutto il mondo editoriale; l’attentissima cura nell’impaginazione e l’elevata qualità della carta lo ha sempre contraddistinto.

La donna che legge D si caratterizza per la forte appartenenza a un target elevato e distintivo: una donna a tutto tondo che partecipa alla realtà che ha attorno, serena nelle sue scelte, caratterizzata da consapevolezza, sicurezza e stima di sé, che sa conciliare in modo armonioso gli innumerevoli ruoli che da sempre le competono. Il profilo che emerge è di un target distintivo, qualificato (elitistico) e alla scoperta di tendenze, fenomeni e mode: una donna “cacciatrice raffinata” colta, curiosa, intuitiva e anticonformista, che viene considerata una microinfluencer

D non è percepito come un “allegato” a traino del quotidiano ma il segno concreto di un legame indissolubile con le lettrici che gli dedicano un’attenzione pari o superiore a quella riservata ai settimanali a pagamento.

D la Repubblica nel 2016 ha compiuto 20 anni.

Anno di nascita 21 maggio 1996
Direttore Valeria Palermi
Periodicità Settimanale
Prezzo edicola €2,00

Formati Stampa

Pagina

Doppia pagina

Copie (totali)

191.209

ADS 2018 Ultimi 3 mesi

Copie digitali

44.661

ADS 2018 Ultimi 3 mesi

Lettori

639.000

Audipress 2018.I