Il Giornale di Vicenza

Nato nel 1943 sotto la direzione di Osvaldo Parise e sospeso durante la Repubblica di Salò, dal 1946 Il Giornale di Vicenza è diventato il quotidiano del mattino di Vicenza e provincia. La società Athesis, editrice dell'Arena di Verona, ha acquistato la testata nel 1958, realizzando per la prima volta in Italia un discorso di sinergia editoriale di gruppo. Il Giornale di Vicenza è un quotidiano molto radicato nella realtà locale, che costituisce un modello esemplare di giornale di provincia: con un linguaggio semplice e chiaro e una grande attenzione al 'servizio al lettore', è l'espressione della cultura del proprio territorio, che ritrova la sua identità nella puntuale cronaca dei fatti 'di casa propria'. Il gradimento Il Giornale di Vicenza raggiunge il 76% della popolazione di Vicenza e provincia che dichiara di leggere la stampa quotidiana.

Il Giornale di Vicenza è un quotidiano estremamente radicato all'interno della realtà locale. All'interno della versione online del quotidiano è possibile trovare ampie inchieste sui temi di grande attualità, economica, culturale, sociale e storica.

Direttore Luca Ancetti
Prezzo edicola €1,40

Formati Stampa

Box 1^ pag.

Mini quadrotto

Double box 1^ pag.

Finestrella orizzontale

Piede

Finestrella verticale

Quadrotto

3 colonne

Quarto di pagina

Maxi piede

Maxi quadrotto

Mezza pagina orizzontale

Junior page

Pagina

Doppia mezza pagina

Doppia pagina

Copie (totali)

24.492

media mese 2020 ADS

Copie digitali

1.299

ADS 2017 (dati certificati anno)

Lettori

188.000

2020.3 AUDIPRESS