Messaggero Veneto

Il Messaggero Veneto nasce il 24 maggio 1946 come giornale di Udine e della Venezia Giulia. È stato il primo quotidiano in Italia ad aver introdotto, nel 1968, la composizione a freddo; successivamente ha tenuto il passo con lo sviluppo tecnologico editoriale, al punto di riuscire a raggiungere anche le zone più largamente colpite dal terremoto del 1976, facendosi portavoce delle necessità delle popolazioni sinistrate. Dopo aver seguito per molti anni una formula originale, che lo collocava tra il settimanale a rotocalco e il quotidiano tradizionale, oggi il Messaggero Veneto mantiene le caratteristiche del quotidiano d'informazione, con un equilibrato rapporto tra le pagine locali, il notiziario nazionale e quello internazionale. Questo rinnovamento della formula ha ottenuto il gradimento dei lettori, attestando la sua diffusione su ottimi livelli in tutta la regione. Il Messaggero Veneto è presente con due edizioni locali a Udine e Pordenone. Il gradimento Il Messaggero Veneto raggiunge il 46% della popolazione del Friuli Venezia Giulia che dichiara di leggere la stampa quotidiana.

Direttore Omar Monestier
Prezzo edicola €1,20

Formati Stampa

Manchette 1^ pag.

Box 1^ pag.

Minibox dx 1^ di cronaca loc

Minibox dx 1^ spec Manzoni

Mini quadrotto

Finestrella programmi tv

Double box 1^ pag.

Finestrella orizzontale

Piedino meteo

Piede

Finestrella verticale

Quadrotto

2 colonne

Quarto di pagina

Maxi piede

Doppio piede

Maxi quadrotto

Mezza pagina orizzontale

Junior page

Doppia junior

Pagina

Doppia mezza pagina

Doppia pagina

Mezza pagina verticale

Copie (totali)

36.058

media mese 2020 ADS

Copie digitali

1.840

ADS 2017 (dati certificati anno)

Lettori

216.000

2020.3 AUDIPRESS